Musica e Regime

“le

Terezìn. A nord di Praga 1941.

Un nome triste per la storia degli ebrei e non solo, un luogo tragico per la storia dell’umanità intera.

Una cittadella trasformata in ghetto/lager dalla spietata macchina nazista. Anche tristemente noto come il lager dei bambini. 15.000 bambini furono qui trasportati, strappati dalle case e dalle famiglie. Furono rinchiusi in attesa di essere trasportati nei campi di sterminio. Solo in 100 si salvarono. Dei 15.000 bambini sono rimaste 66 poesie scritte di loro pugno, di nascosto. Poesie che rappresentano in modo straziante la voce di quei martiri

Il progetto pittorico di Michele Riccomini Voci dal Ghetto nasce parallelamente alla realizzazione della serie di cd musicali Musica e Regime, prodotti a partire dalla Giornata della Memoria 2011. I cd sono realizzati da Alraune e si occupano di eseguire musiche composte da compositori sottoposti a censura durante i regimi totalitari. I quadri realizzati sono liberamete ispirati alle struggenti poesie ritrovate dei bambini di Terezìn.

Voci dal ghetto è una mostra-concerto itinerante ed è stata premiata con la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana.

Link: Voci dal ghetto

“le

Terezìn, northern of Prag, was the little city that the Nazis choosed to create a “lager” for 15000 jewish children, only 100 children survived. Some of the children wrote poetrys in Terezin, 66 poems.

The painter Michele Riccomini created a collection of paintig inspired by the poems of Terezìn and his works are a part of the “Musica & Regime” projekt.

The exhibition “Voci dal ghetto” is a multidisciplinar exhibition including the concerts of music written by composers imprisoned in Terezin.

“Voci dal ghetto” is awarded with the Culture Prize of the President of the Italian Republic.

Link: Voci dal ghetto